PROGRAMMA

POLITICO 2020

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec odio. Quisque volutpat mattis eros. Nullam malesuada erat ut turpis. Suspendisse urna nibh, viverra non, semper suscipit, posuere a, pede.

01

Condono tombale al 10%, con rate pagabili e per rate Ufficio delle entrate o Equitalia obbligatorio tenere conto del monte rateizzato, o rottamato per la definizione delle rate.

02

Istituzioni di più regimi fiscali divisi per fatturazione Flatax al 15% fino al massimale di euro 100.000,00.

03

Revisione degli Anticipi Iva; abolizione liquidazioni Iva trimestrali sotto i 200.000,00 Euro di volume affari e detraibilità totale di tutti i costi.

04

Reinserimento delle Licenze Commerciali.

05

Nuova Riforma per i Fallimenti. Stop alla moltiplicazione dei debiti che rendono impossibile il pagamento. Stop Pignoramenti sulla prima casa.

06

Eliminazione dei fermi amministrativi sulle auto che sono legate all’attività professionale (agenti di commercio, assicuratori, rappresentanti etc. etc.) liberi professionisti.

07

Equità sociale. Tutela delle piccole Aziende, degli Artigiani e Commercianti e delle partite iva senza dipendenti (liberi professionisti).

08

Tassazione dell'e-commerce, multinazionali e dei grandi colossi di vendita on line (WEB TAX).

09

Eliminazione accise sui carburanti.

10

Innalzamento del limite attuale dei contanti ad euro 5.000,00 e abolizione dell’obbligo dell’uso dei pos.

11

Deducibilità totale delle autostrade per agenti di commercio, padroncini, autotrasportatori, rappresentanti, assicuratori, etc. etc. (liberi professionisti).

12

Aumento delle spese deducibili e/o detraibili per partite iva.

13

Istituti di credito; cancellazione dal CRIF per ogni soggetto che abbia documentato il perché del n. rate inevase, e cancellazione dal circuito bancario di pregresse segnalazioni al Crif per rate saldate o chiuse a saldo e stralcio.

14

Eliminazione lotteria degli scontrini.

15

INPS Flessibilità in uscita per discontinuità del lavoro (revisione delle scadenze delle rate trimestrali con cadenza mensile). Innalzamento dei contributi per 15.000 euro fatturato a 30.000 euro.

16

Inail tutela per assenze dal lavoro oltre la prima settimana; malattia etc. e sistema di protezione del reddito in caso di problemi gravi del lavoratore autonomo.

17

Eliminazione acconti iva.

18

La merce non venduta dai negozianti di abbigliamento e simili (magazzino) non può essere considerata per l’anno successivo come anticipo tasse anche per chi ha contabilità ordinaria.

19

Revisione notevolmente ribassata dei costi per ottenere la patente C-D-E per i piccoli autotrasportatori e abbassamento del tetto attuale fissato in 50.000 euro (capacità finanziaria) e prefissato per iscrizione all’albo degli autotrasportatori ad euro 10.000,00 e dei relativi 5.000 euro per ogni mezzo posseduto ad euro 0 fino a due mezzi posseduti.

20

Eliminazione degli studi di settore, ISA con determinazione del reddito analitico.

21

Abolizione modello 770 autonomi.... indicando nel mod f24 direttamente il codice fiscale del percipiente al momento del pagamento della ritenuta.

22

Abolizione invio sistema STS (spese mediche e veterinarie) visto che i pagamenti vengono effettuati con strumenti tracciabili.

23

Abolizione/riduzione tassa vidimazione libri euro 309,87 per le società di capitali.

24

Diminuzione dei costi di emissione della busta paga.

25

Semplificazione per i commercialisti degli oneri aggiuntivi per seguire le norme del presente governo con relativo abbattimento dei costi.

26

Eliminazione della fattura di cortesia da inviare all’ufficio delle entrate.

27

Applicazione per i paesi membri della comunità europea di uguali imposte.